Telecamere videosorveglianza con zoom: quando servono?

Le telecamere per la videosorveglianza sono sempre più tecnologicamente valide ma tutto questo sviluppo ha inesorabilmente portato ad una domanda.

E’ davvero necessaria una tecnologia sempre più avanzata ma molto poco abbordabile dal grande pubblico? Siamo sicuri che sia assolutamente valida?

E’ una domanda sicuramente molto pertinente e sappiamo che una maggiore innovazione tecnologica porta la possibilità di usufruire di nuove e più avanzate features ma ha anche prezzi maggiori. C’è una sorta di divisione inoltre tra chi dice che una entry level con telecamere tradizionali è più che sufficiente e chi invece punta tutto sulle ultime Telecamere IP oppure ancora sulle più costose Speed Dome.

L’UTILITÀ DELLO ZOOM

A nostro avviso non ha ragione nessuno dei due contendenti in quanto come sempre si deve distinguere da un giudizio dato a priori e da un giudizio, invece, nato da un effettivo utilizzo del mezzo derivato da ben determinate necessità. Parlando in maniera più semplice noi siamo più che certi che esistano situazioni nelle quali si rende necessario utilizzare lo zoom ed una maggiore risoluzione ed altre in cui di tutto questo non vi è alcun bisogno.

Lo Zoom è assolutamente vitale a nostro avviso in videosorveglianze professionali; si tratta di una tecnologia costosa non solo per il prezzo delle telecamere in se ma anche e soprattutto per il fatto che una telecamera dotata di zoom ha bisogno di un manovratore, ossia di una persona addetta al controllo dei video della telecamera ed all’utilizzo dello zoom per carpire determinati particolari in situazioni che lo richiedono.

Queste sono pertanto delle telecamere che devono essere necessariamente utilizzate in sistemi più professionali, facciamo alcuni esempi, un parcheggio sorvegliato potrebbe senza dubbio trarre enorme giovamento dalla presenza di una telecamera con zoom e di un controllo sempre presente, lo stesso dicasi per un Grande Magazzino oppure per una Banca o per altri esercizi commerciali. Per quanto riguarda i sistemi di videosorveglianza casalinghi escludiamo al momento la necessità di utilizzare questa tecnologia, ricordiamo che infatti senza la presenza di una persona alla console di manovra lo zoom potrebbe essere completamente inutile.

FUTURI SVILUPPI

Naturalmente c’è grande fermento da parte dei produttori intorno allo sviluppo di telecamere con risoluzioni elevate e dotate di zoom. Le case di produzione sono al lavoro per rendere la tecnologia megapixel dotata di zoom alla portata del grande pubblico, il loro obiettivo è quello di abbassare i costi di questi prodotti ma anche quello di automatizzare lo zoom dotando le telecamere di un sistema di riconoscimento e di zoom automatici alla portata di tutti. Insomma è solo questione di tempo ma avremo ben presto telecamere altamente professionali e dotate di zoom ad un costo molto competitivo.