Tipi di Telecamere IP

Esistono molte tipologie di telecamere ip, la prima distinzione si può fare tramite il riconoscimento di due categorie principali: le telecamere ip per esterno e le telecamere ip standard progettate per ambienti interni. Le telecamere ip per esterno ovviamente differiscono da quelle interno oltre che per custodie o altri sistemi protettivi anche da sensori di immagini in grado di regolare la quantità di luce assorbita in maniera completamente autonoma e automatica in modo da non essere soggette agli sbalzi di luminosità nell’ambiente esterno.
Sia le telecamere ip esterne che quelle interne ( o denominate entrambe anche telecamere di rete) possono essere a loro volta suddivise in telecamere ip fisse o motorizzate, distinguendosi quindi dalle funzioni di movimentazione della telecamera e dalla presenza a bordo di un motore apposito. Le telecamere ip fisse sono le telecamere tradizionali con un campo visivo fisso con orientamento verso la direzione in cui la telecamera stessa è stata installata. Questo tipologia di telecamere vengono utilizzate nella maggior parte degli ambiti dove non sono richieste soluzioni estremamente flessibili e dove la telecamere deve essere posionata in un luogo ben visibile.
Oltre alle telecamere ip fisse tradizionali, esistono anche le telecamere ip a cupola fisse, dove la telecamera è integrata in una custodia a cupola con una direzione che può essere predefinita durante l’installazione o modificata in fasi successive. Vantaggio rilevante di questa soluzione rispetto alle telecamere fisse tradizionali è il design compatto, la resistenza alle manomissioni e la difficoltà da parte di osservatori esterni di individuare l’orientamento della telecamera.
In contrapposizione alle telecamere ip fisse vi sono le telecamere ip motorizzate, tra le quali molto utilizzate le telecamere ip PTZ e dome PTZ. Le telecamere ip PTZ o dome sono telecamere che possono in maniera automatica o manuale ruotare, effettuare inclinazioni oppure eseguire zoom. Le funzionalità delle telecamere PTZ e dome sono notevoli, infatti oltre al privacy masking, all’inversione elettronica, alle posizioni preimpostate sono spesso dotate anche di un sistema di stabilizzazione delle immagini integrato. La movimentazione delle telecamere ip PTZ può essere di tipo meccanico o non meccanico, infatti queste ultime permettono di effettuare inclinazioni, rotazioni o ingrandimenti/riduzioni senza utilizzare parti mobili e quindi senza compromettere meccanicamente determinate parti della telecamera e spesso offrendo un campo visivo piu’ ampio rispetto alle telecamere ip PTZ meccaniche che richiedono la movimentazione di parti meccaniche.
Le telecamere ip dome PTZ sono in grado di coprire un’area maggiore grazie al loro design, effettuando inclinazioni fino a 180° e rotazioni fino a 360°, rendendo quindi possibile la sostituzione di piu’ telecamere ip fisse con una sola telecamere ip di tipo dome PTZ anche attraverso la programmazione dei movimenti.